La tragedia di Corinaldo ha riportato l’attenzione sulla sicurezza nelle discoteche. A Modena i locali risultano tutti in linea con le normative

Con l’arresto dei sei giovani componenti della banda dello spray, è tornata sotto i riflettori la drammatica vicenda della strage di Corinaldo, e con essa anche la questione della sicurezza nelle discoteche. La sera della tragedia la fuga dal locale è  stata compromessa dalla chiusura di un’uscita di emergenza, che aveva indirizzato tutta la folla su una balaustra, poi ceduta causando la morte di 6 persone. Nei giorni a seguire si erano scatenate le polemiche, ed era arrivata la stretta sulle discoteche, sia in termini di normative che di controlli, anche nel modenese.  

 

Nel video l’intervista a Luca Ascari, Segretario Sindacato Italiano Locali da Ballo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui