Una situazione di degrado di un’abitazione privata è tale da suscitare problemi anche ai vicini di casa. Accade in via Zamberlane, tra Ravarino e Nonantola, dove i residenti sono sul piede di guerra

Si è rivolta ai carabinieri e ai sindaci di Nonantola e Ravarino per lamentare una situazione di degrado che ritiene insostenibile. La signora Paola, che ha preferito non mostrare il suo volto alle telecamere, residente in via Zamberlane, sotto il comune di Ravarino, insieme ad altri vicini è sul piede di guerra per denunciare le condizioni in cui verte un’abitazione privata posta a pochi metri da casa sua. Uno stato di abbandono per lei tale da compromettere la qualità della vita di chi abita l’intera zona. La residente, si è rivolta più volte alle forze dell’ordine e anche ai sindaci e agli uffici di igiene pubblica dei comuni di Nonantola e Ravarino. Se l’amministrazione nonantolana ha risposto, Paola denuncia una sostanziale immobilità da parte di quella di Ravarino.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui