Dopo l’avvio dei lavori al Guarini, Cattaneo-Deledda e Fermi, è la volta del Corni: lunedì inizieranno gli interventi di manutenzione delle facciate e di un corridoio interno

Partiranno lunedì i lavori nella sede dell’istituto Corni di Modena in largo Aldo Moro. In particolare, a inizio settimana prenderà il via un intervento di manutenzione delle facciate lungo via Emilia e via Tassoni del valore di 120 mila euro, mentre nel corso della stessa verranno avviati ulteriori lavori all’interno della struttura. Si tratta in questo caso di un intervento di ristrutturazione dei servizi del corridoio di una palazzina, per una spesa di ulteriori 220 mila euro. I lavori, aggiudicati nei giorni scorsi dalla Provincia alla Batea Costruzioni di Concordia, si inseriscono in un quadro che prevede ulteriori interventi, per il valore complessivo di quasi 700mila euro sulla sola sede di largo Aldo Moro. Il Corni è uno degli istituti che verrà maggiormente interessato dai lavori, ma non è l’unica scuola che a settembre mostrerà delle novità ai propri studenti. Proseguono infatti negli istituti Guarini, Cattaneo-Deledda e Fermi le operazioni che porteranno rispettivamente al rinnovo dell’impianto di riscaldamento, alla ristrutturazione dei bagni e al rifacimento della scala di accesso. Novità in arrivo anche per gli studenti del Selmi di Modena e del Levi di Vignola

 

Nel video l’intervista a Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia di Modena

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui