Una nuova ondata di caldo torrido sta per investire il nostro territorio, accompagnata inevitabilmente dall’afa dovuta all’umidità tipica della pianura padana

Una volta terminata l’allerta gialla per temporali – diramata dalla Protezione Civile e valida fino alla mezzanotte di stasera – nei prossimi giorni sul nostro territorio arriverà una nuova ondata di caldo torrido, l’ennesima di questa estate 2019, sempre proveniente dall’africa, e inevitabilmente accompagnata dall’afa dovuta all’umidità tipica della pianura padana. Temperature roventi alternate ai cosiddetti downburst – ovvero temporali violenti e grandinate improvvise – costituiscono lo scenario meteorologico futuro quasi apocalittico, ormai innegabile, e contro il quale secondo gli esperti è bene adottare misure adeguate nell’immediato. 

Nel video l’intervista a Luca Lombroso, Meteorologo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui