Nel Comune di Modena ci sono 15 bambini che risultano ancora non in regola con le vaccinazioni obbligatorie. I genitori hanno tempo fino al 25 agosto per presentare le documentazioni necessarie

15 bambini tra 0 e 6 anni rischiano di essere esclusi dall’iscrizione al prossimo anno scolastico: i loro genitori non hanno presentato la documentazione relativa ai vaccini. Si tratta di 13 bambini delle scuole d’infanzia e di 2 degli asili nido. Nonostante la legge preveda l’obbligo della vaccinazione, con il rischio dell’esclusione per i bimbi da 0 a 6 anni e una sanzione per i genitori di quelli dai 6 ai 16, si è deciso di concedere una ulteriore proroga in considerazione di quei bambini che non hanno effettuato l’iscrizione in tempo perché provenienti da altre realtà. Questi casi avranno la possibilità di regolarizzare la loro posizione entro e non oltre il 25 agosto. Se entro questa data ancora ci saranno dei casi non regolarizzati partiranno delle lettere che sanciranno la definitiva esclusione. Ricordiamo che le vaccinazioni obbligatorie da effettuare per l’iscrizione e la frequenza agli asili nido ed alle scuole materne il prossimo anno sono dieci: anti-poliomelitica, anti-tetanica, anti-epatiteB, anti-pertosse, anti-Haemophilus influenzale tipo B, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella (dai nati 2017), anti-difterica; l’obbligo riguarda la fascia di età 0-16 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui