Un aumento degli agenti di Polizia Municipale e più telecamere di videosorveglianza in città. Sono questi i principali provvedimenti introdotti con l’aggiornamento del piano per la sicurezza cittadina, il cui obiettivo è rafforzare il presidio del territorio

Si rafforzano le attività di presidio del territorio a contrasto dei principali fenomeni criminali, grazie ad un aggiornamento del piano per la sicurezza cittadina. Dopo l’introduzione della polizia di prossimità e l’applicazione dei servizi h24 sette giorni su sette per tutto l’anno, i nuovi provvedimenti stabiliscono prima di tutto un aumento del numero di agenti del Corpo della Municipale, che passano da 220 a 226. Oltre a questi, verranno arruolate altre 20 giovani unità in fase di formazione, che andranno a rafforzare le fila della Polizia locale. Sarà inoltre potenziato il sistema di videosorveglianza cittadina che attualmente vede in funzione 249 occhi elettronici: a fine 2019 le telecamere diventeranno circa 300, e gli apparecchi più arretrati verranno sostituiti con modelli di nuova generazione

 

Nel video l’intervista a Valeria Meloncelli, Comandante della Polizia Locale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui