Ha potuto riottenere il volante della sua BMW che gli era stato rubato dai malviventi della banda sgominata la settimana scorsa dalla Polizia di Stato

È stato riconsegnato al suo legittimo proprietario il volante rubato da una BMW dai componenti della banda sgominata dalla Polizia di Stato. Proprio la settimana scorsa con l’operazione “Volante” gli agenti erano riusciti a fermare i malviventi, che negli ultimi due anni aveva preso di mira le auto di lusso, svaligiandole di tutti gli accessori per poi rivenderli su piattaforme online. Felice il proprietario del volante che non sperava più di riaverlo. Una scia di furti sulle vetture, specialmente BMW, che avevano portato le forze dell’ordine ad aprire un’indagine che si è conclusa con tre misure cautelari nei confronti di soggetti ritenuti come i responsabili di almeno 9 di questi crimini. A commettere materialmente il furto era un giovane straniero, un 23enne moldavo regolarmente residente a Modena, accompagnato dalla sua fidanzata che faceva da palo. A raccogliere la merce, che veniva poi rivenduta con annunci su siti di e-commerce, un 44enne italiano residente a Reggio Emilia.

 

Nel video l’intervista al proprietario del volante

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui