Aiutare le donne a superare un terribile male prendendosi cura del loro aspetto fisico. L’Associazione Angela Serra al Centro Oncologico Modenese ha dato vita a un piccolo atelier di bellezza a disposizione delle donne che stanno affrontando un percorso di cure

Un atelier di bellezza a disposizione di tutte quelle donne che a causa delle terapie oncologiche hanno perso i capelli e non riescono più a sentirsi a loro agio con il proprio aspetto. Al centro Oncologico Modenese l’Associazione Angela Serra ha inaugurato uno spazio appositamente dedicato a loro all’interno del quale le pazienti potranno scegliere parrucche, turbanti o foular che gratuitamente gli saranno concesse per il tempo necessario alle cure. La perdita dei capelli per molte di loro rappresenta uno dei momenti più difficili durante il percorso di cura: i risvolti emotivi, personali e relazionali possono compromettere la qualità della vita e il rapporto con sé stesse e gli altri. Spesso inoltre decidere di adoperare una parrucca o un tubante è un processo non sempre immediato o di facile gestione. Sentirsi bene con sé stesse è infatti un aspetto importante nel processo di guarigione. L’iniziativa è stata accolta con piacere da molte pazienti

 

Nel video le interviste a:

– Paola Pellacani, Psicoterapeuta Centro Oncologico Modenese

– Angela Tos, Oncologa Centro Oncologico Modenese

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui