Sul tema della revisione delle istanze che potrebbe portare alla riapertura dei punti di nascite si è espresso il Capogruppo in Regione di Forza Italia Andrea Galli, da sempre in prima linea contro la chiusura di questi centri

“Chiudere i punti nascite è stato un errore a cui il Partito Democratico cerca di rimediare perché in campagna elettorale”, questa la sintesi del commento di Andrea Galli, Capogruppo in Regione di Forza Italia, in merito alla possibile riapertura dei punti nascita. Dopo l’incontro di mercoledì con il sottosegretario alla Salute Armando Bartolazzi, che ha dato come esito la disponibilità al riesame delle istanze che hanno portato alla chiusura dei punti nascite di Pavullo, Castelnuovo Monti e Borgo Val Tauro, il destino dei centri è passato di nuovo in mano alla Regione. Andrea Galli non manca di sottolineare le responsabilità del governo PD, che si oppose alla riapertura dei punti nascita. Il Capogruppo di Forza Italia sostiene la necessità di portare avanti il riesame delle istanze per riaprire i punti nascita e invita i cittadini a continuare a manifestare a favore di questa manovra. 

Nel servizio l’intervista ad Andrea Galli, Capogruppo in Regione Forza Italia

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui