Tragedia mortale questa mattina sul Ponte S.Ambrogio lungo la via Emila Est, dove uno straniero in sella alla sua bici è stato urtato e schiacciato molto probabilmente da un mezzo pesante, che ha poi proseguito la sua corsa senza fermarsi

Dramma questa mattina in via Emilia Est a Modena, all’altezza del Ponte S. Ambrogio, dove intorno alle sette un uomo di 45 anni, straniero e regolare sul nostro territorio, mentre era in sella alla sua bicicletta è stato urtato violentemente e letteralmente schiacciato molto probabilmente da un mezzo pesante. Al momento dell’incidente era ancora buio, e l’ipotesi è che l’autista non si sia accorto di aver investito l’uomo, ed abbia proseguito la sua corsa senza prestare soccorso. Lo scontro è stato così violento che l’uomo è deceduto sul colpo. Inutile, l’intervento del 118 e dell’automedica. I sanitari non hanno potuto far altro che costatarne il decesso. Sul posto è giunta la Polizia Stradale che per effettuare i rilievi del caso e consentire alla scientifica di ricomporre il corpo dell’uomo ha dovuto chiudere al transito la via Emilia. Inevitabili le lunghe code. Il traffico è stato deviato sulla viabilità secondaria. 

 

Nel video l’intervista a Enrico Tassi, Sezione stradale Modena

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui