Modena si è unita alle piazze di tutta Italia per mostrare solidarietà a Domenico Lucano, il sindaco di Riace che è stato arrestato lo scorso 3 ottobre con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Come tante città italiane anche Modena era presente in segno di solidarietà a Mimmo Lucano, il sindaco di Riace arrestato lo scorso 2 ottobre con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Circa 400 persone si sono riunite nella serata di ieri in piazza Torre davanti al sacrario della Ghirlandina. Tanti i rappresentati dei vari partiti e associazioni ma anche tanti giovani e cittadini che sono scesi in piazza per difendere un’idea di accoglienza.

Nel video l’intervista a Vania Pederzoli, Coordinamento Democrazia Costituzionale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui