A fronte della difficile situazione in cui verte l’azienda Seta, l’urbanista modenese Lorenzo Carapellese è intervenuto presentando la sua idea di mobilità sostenibile

Mentre l’emergenza smog sul nostro territorio si fa sempre più preoccupante, con inevitabili ripercussioni sulla salute e gli autobus Seta ormai in una situazione di stallo, con sempre più frequenti episodi di malfunzionamento, l’urbanista modenese Lorenzo Carapellese ha deciso di presentare un manifesto con una sua idea di mobilità sostenibile. Il suo obiettivo è quello di aprire un dibattito sulle possibili scelte da compiere per superare le difficoltà che il trasporto pubblico locale e la mobilità modenese stanno vivendo nell’ultimo periodo.

Nel video l’intervista a Lorenzo Carapellese, urbanista

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui