Si è concluso Emilia 4.0, il progetto attivato da Confindustria Emilia in collaborazione con Dpixel che ha lo scopo di intercettare le migliori start up innovative per inserirle in aziende preesistenti sul territorio

Undici start up provenienti da tutta Italia hanno presentato presso la sede di System spa di Fiorano i loro progetti, in un incontro che chiude il percorso di “Emilia 4.0, 1st wave tour”. Si tratta di un’iniziativa di Confindustria Emilia Area Centro, in collaborazione con Dpixel, che punta ad affiancare le startup dei giovani imprenditori alle industrie preesistenti sul territorio in modo da fornire vantaggi per entrambe. Se da una parte le startup troveranno nuove applicazioni, le aziende potranno godere dei vantaggi portati dalle innovazioni dei più giovani. L’esposizione ha interessato 11 start up del settore elettromedicale e delle telecomunicazioni Iot, ovvero quelle che espandono l’uso di internet al mondo degli oggetti. 

Nel video l’intervista a Valter Caiumi, Vicepresidente Confindustria Emilia Area Centro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui