Le novità per imprese e professionisti legate alla legge di Bilancio 2018 è stato il tema della serata tenuta a Formigine, nei locali dell’Auditorium Spira Mirabilis, che ha visto come moderatore il giornalista e conduttore Oscar Giannino.

La legge di Bilancio 2018 approvata dal Parlamento pochi giorni prima di Natale e dal successivo scioglimento delle Camere ad opera del Presidente della Repubblica, non ha soddisfatto a pieno le aspettative delle piccole imprese che, però, riconoscono alcuni importanti passi avanti. Una sorta di chiaroscuro che passa dagli sforzi apprezzabili fatti dal Governo sulla sterilizzazione delle aliquote Iva, sulle proroghe per Iper e Super ammortamenti seppure alleggeriti rispetto a quanto previsto originariamente dal Piano Industria 4.0, ad aspetti ancora troppo negativi legati prevalentemente al sistema d’accesso al credito.Un accesso al credito che è linfa vitale, soprattutto per le piccole e medie imprese, ma che ancora oggi risulta troppo farraginoso. A coordinare una tavola rotonda più che mai partecipata e ricca di spunti, Lapam Confartigianato Imprese per la serata di Formigine ha chiamato Oscar Giannino che, dal punto di vista economico, non è solamente un giornalista e conduttore radiofonico, ma è unanimemente riconosciuto come tra i principali divulgatori della materia. Ed è proprio sul ruolo delle piccole e medie imprese nel tessuto economico nazionale, sul loro essere asse portante dell’economia nazionale che è partita la sua analisi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui