Continua la crescita per le piccole imprese manifatturiere modenesi monitorate dall’Ufficio Studi di CNA Modena. Nel terzo trimestre 2017, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, si è registrato un aumento sia del fatturato che della produzione

Per il quinto trimestre consecutivo le imprese manifatturiere modenesi sotto i 50 dipendenti, monitorate dall’Ufficio Studi di CNA Modena, risultano in crescita. Nel periodo luglio-settembre, infatti, si è registrato un nuovo balzo in avanti: rispetto allo stesso periodo del 2016 la produzione è aumenta del 6,1% mentre il fatturato del 4,4%. Una crescita dovuta alle buone performance ottenute sia sul mercato estero che interno. Salvo poche eccezioni, tutti i settori sono in crescita, con il comparto della meccanica che si conferma come quello dominante dell’economia del territorio. Più che una crescita si registra un vero e proprio boom. Crescono infatti a due cifre sia la produzione, che il fatturato, denotando un recupero importante in termini di redditività. Ad alimentare la crescita, soprattutto il mercato interno. Tra i settori con il segno meno, un po’ a sorpresa c’è l’agroalimentare, probabilmente a causa di un rallentamento del mercato estero. Ma la situazione più grave arriva dall’abbigliamento, con un crollo del fatturato estero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui