Si sono svolti questo pomeriggio nella chiesa di Santa Rita i funerali di Paolo Guazzi, noto dentista modenese. Oltre 300 persone hanno dato l’ultimo saluto al centauro che ha perso la vita nell’incidente del 1 maggio a Serramazzoni

Una folla commossa ha accompagnato con un ultimo saluto alla Chiesa di S.Rita Paolo Guazzi, noto dentista modenese, coinvolto nell’incidente del 1 maggio a Serramazzoni all’altezza della frazione di Stella. Ancora non si conosce precisamente la dinamica, quindi il motivo, dello schianto che ha visto il centauro perdere il controllo del mezzo in una curva di via Giardini, tratto che conosceva molto bene, scivolando per diversi metri sull’asfalto e finendo su un gruppo di ciclisti. Dopo la caduta Guazzi ha sbattuto violentemente la testa sull’asfalto e a nulla è servito l’arrivo del personale del 118 giunto sul posto dell’incidente. Oltre 300 persone hanno gremito in silenzio e con gli occhi lucidi la Chiesa di Santa Rita per i funerali di un professionista molto conosciuto a Modena per il suo lavoro di dentista e per la sua passione per le moto di grossa cilindrata. In tanti si chiedono come sia potuta accadere una simile tragedia, visto che il centauro non amava il rischio e nemmeno l’azzardo mentre viaggiava sulle strade pubbliche, infatti quando decideva di correre sceglieva le piste private per non mettere a rischio le vite altrui. Paolo Guazzi lascia la madre Maria, la compagna Laisa e la figlia avuta dalla moglie da cui era separato. Presenti nel giorno dell’ultimo saluto anche gli amici appassionati della Ducati, che partecipavano con il 53enne alla colonna sonora di diversi suoi weekend: raduni e gite sui bolidi a due ruote.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui