L’edizione 2017 si terrà in centro storico sabato 6 e domenica 7 maggio. Cuore della manifestazione sarà piazza Roma, dove saranno esposte come opere d’arte auto anteguerra, automobili Ferrari e Maserati

L’automobile è arte e cultura, e non solo occasione per parlare di inquinamento. Questo il messaggio forte e chiaro lanciato dagli organizzatori del nuovo format di Modena Terra di Motori, manifestazione prevista il 6 e 7 maggio in vari punti della città, ma che avrà come cuore Piazza Roma dove saranno esposte auto anteguerra come delle opere d’arte, e le prestigiose Ferrari e Maserati. Il viaggio poi proseguirà in Largo San Giorgio con la rassegna di automobili De Tomaso, in piazza Matteotti con le Alfa Romeo, mentre in piazza 20 Settembre protagonista sarà la storia della Lancia. Domenica 7 maggio sarà invece possibile assistere ad una sfilata di tutte le auto esposte nell’edizione 2017 di Modena Terra di Motori, con un passaggio al museo Ferrari.

Nel video l’intervista a Sergio Lelli, Organizzatore Modena Terra di Motori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui