Colpito negozio in via Tavoni: il ladro ha minacciato la dipendente ed è scappato con circa 400 euro. Ecco il suo racconto al nostro microfono

“Lavoro da 30 anni in questo negozio e non è mai accaduto niente. La paura ora è tanta, ma bisogna andare avanti per non darla vinta a chi delinque”. Queste le parole di Roberta, commessa dello storico spaccio artigianale Poggioli Salumi di via Tavoni a Vignola, dopo la rapina a mano armata avvenuta al momento della chiusura dell’esercizio. Uno uomo, probabilmente straniero e a volto coperto, è entrato nel negozio puntando la pistola sulla dipendente che non ha potuto far altro che consegnare al malvivente i 400 Euro contenuti in cassa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui