Al nuovo gruppo hanno aderito tutti i consiglieri a parte Antonio Platis, capogruppo mirandolese vicino ad Enrico Aimi

Un coordinamento degli eletti di Forza Italia che unisca e diriga davvero le attività dei consiglieri Azzurri in provincia di Modena. E’ questo l’obiettivo del  nuovo gruppo nato all’indomani delle elezioni provinciali che hanno visto la promozione di Roberto Benatti per la lista del Centrodestra liberale modenese. Un gruppo alla cui guida è stato nominato il dottor Fabrizio Locatelli, ex primario di ginecologia e capogruppo di Forza Italia a San Possidonio. Locatelli sarà dunque chiamato a svolgere quel ruolo di indirizzo e di aggregazione al quale l’attuale segreteria provinciale forzista guidata da Piergiulio Giacobazzi sembra avere ormai abdicato. Autoescluso da questa nuova formazione, come abbiamo sentito, è il braccio destro del consigliere regionale Enrico Aimi, il mirandolese Antonio Platis, che ha deciso di schierarsi coi civici. Lo scopo del coordinamento degli eletti di Forza Italia guidato da Locatelli è quello di arrivare alle prossime scadenze amministrative con un partito in provincia di Modena con una identità nuovamente definita.

Nel servizio l’intervista a Fabrizio Locatelli, capogruppo Forza Italia a San Possidonio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui