Maxi scoperta di hashish compiuta dalla polizia municipale di Modena grazie all’unità cinofila Axel prestata dai colleghi di Sassuolo. I panetti erano nella sella di uno scooter rubato

Un chilo e 800 grammi di hashish trovati sotto la sella del motorino. A fiutare e a segnalare con insistenza la presenza della sostanza stupefacente agli agenti della Polizia municipale di Modena è stato il cane poliziotto dell’unità cinofila dei vigili di Sassuolo.

Il pastore tedesco Axel, che già molte altre volte ha lavorato con gli uomini del comando di via Galilei, d’ora in poi sarà utilizzato in supporto alle attività di Modena in base alla convenzione stipulata dai due corpi.

L’esito del blitz con Axel è stato ottimo. Infatti gli agenti del nucleo problematiche del territorio, accompagnati dall’animale, hanno individuato al Villaggio Giardino lo scooter rubato a luglio,  ove erano poi state nascoste le sostanze stupefacenti. Il cane poliziotto ha segnalato il punto sotto la sella del veicolo e qui gli agenti hanno trovato panetti di hashish e stecche pronte alla vendita per 1,8 chilogrammi.

Il proprietario del mezzo, già contattato, potrà riprendere possesso dello scooter che gli era stato sottratto dal garage, mentre nei confronti dell’attuale utilizzatore sono in corso indagini approfondite.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui