Gli ex dipendenti e i Cobas hanno protestato cercando di bloccare il passaggio dei mezzi. Tensioni con la polizia

Manganelli, feriti e proteste per la perdita del posto del lavoro. Sono scene purtroppo già viste quelle avvenute stamattina a Castelnuovo Rangone, dove un gruppo di una cinquantina ha protestato davanti allo stabilimento della Alcar uno di via della Pace. La polizia era presente sul posto e oltre agli scontri è da registrare l’azione di alcuni agenti che hanno fatto alzare da terra un ex dipendente che si era steso di fronte al passaggio dei mezzi pesanti con l’obiettivo di farla finita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui