Risultato a sorpresa ieri sera per i gialloblù di coach Piazza. La prima sconfitta dell’anno giunge inattesa, senza Ngapeth, ma dopo due big match giocati alla grande

Dopo dieci vittorie in altrettanti incontri fra campionato e Supercoppa, l’Azimut Modena Volley torna sulla terra e nel terzo turno infrasettimanale consecutivo cade 3-1 al PalaPanini contro Monza. Una sconfitta a sorpresa per i ragazzi di coach Piazza che seppur privi di Ngapeth, risparmiato e nemmeno a referto per i noti problemi al gomito, affrontavano un avversario di metà classifica, ma che sul campo ha saputo esprimere davvero un’ottima pallavolo. Inarrestabile il tedesco Fromm, eletto MVP dell’incontro con 24 punti messi a segno e percentuali di tutto rispetto in attacco. Modena subisce così il sorpasso in classifica di Civitanova, l’aggancio di Trento, oltretutto con una partita in meno, ma i riflessi della sconfitta sulla classifica non sono quelli che preoccupano maggiormente coach Piazza, che pone maggiormente l’attenzione sull’aspetto mentale e psicologico anche dei futuri avversari.

Nel servizio l’intervista a Roberto Piazza, allenatore Azimut Modena Volley

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui