Ultimo impegno poi la prima pausa del campionato per il Giacobazzi. L’obiettivo è chiudere con un’altra vittoria per dare l’assalto alla vetta.

Conquistare un’altra vittoria per chiudere la primissima fase di campionato agganciando la vetta o rimanendo comunque in scia. E’ questo l’obiettivo del Giacobazzi Modena Rugby in vista dell’impegno di domenica, quando a Collegarola arriverà la formazione toscana del Florentia. Una gara sulla carta favorevole ai ragazzi di coach Ivanciuc, che però dovranno dimostrarlo sul campo dopo la risicata vittoria arrivata sul filo di lana a Viterbo in un altro match che, apparentemente, non doveva nascondere particolari insidie. Un’esperienza utile per un gruppo giovane, che può imparare anche dai propri sbagli, ma in questo caso è bastato solo lo spavento per risvegliare una squadra che può puntare a traguardi ambiziosi come testimonia la classifica: un terzo posto ad una sola lunghezza di distanza dalla coppia di testa formata da Romagna e Bologna. E per chiudere al meglio questo avvio di stagione, appunto, manca solo la gara di domenica a Collegarola contro il Florentia, attualmente al settimo posto con undici punti. Poi arriverà un mese di sosta, tempo di un primo bilancio per capire su cosa si può lavorare per continuare a crescere e a migliorarsi in vista della ripresa il 4 dicembre sul campo di Arezzo.
Ma il weekend di Collegarola per il Modena Rugby vuol dire anche solidarietà. Sabato pomeriggio, infatti, la formazione Veterans disputerà un torneo contro i pari categoria di Reggio Emilia, Sudtirolo e rappresentativa nazionale Vigili del Fuoco con l’obiettivo di raccogliere fondi per aiutare le popolazioni del centro Italia colpite dai terremoti di queste settimane.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui