I lavori per rendere nuovamente agibile l’intera struttura dovrebbero concludersi nell’autunno del 2018

Dopo la copertura temporanea del tetto, della sede storica della Biblioteca di Nonantola, durata poco meno di tre mesi, l’analisi approfondita dei tecnici ha evidenziato la necessità di integrare l’intervento dello scorso agosto con ulteriori lavori di puntellamento del solaio effettuato dall’interno, una situazione che di fatto ha impedito la funzionalità dei locali, rendendoli pertanto inagibili fino alla completa ristrutturazione del Palazzo. Proprio per questo motivo è iniziato il trasloco degli arredi interni alla biblioteca, anche se i cittadini ancora per un po’ di tempo potranno scegliere il proprio libro preferito nella sezione fino a ieri riservata esclusivamente ai ragazzi, dove saranno disponibili le pubblicazioni più recenti, il prestito e la consultazione di riviste e quotidiani e i servizi di navigazione internet. Sarà comunque una situazione temporanea, perché il Comune ha cominciato la ricerca di un edificio idoneo ad ospitare la sezione adulti della biblioteca. I lavori per rendere nuovamente agibile l’intera struttura dovrebbero concludersi nell’autunno del 2018. La sede storica della biblioteca si prenderà dunque una pausa di due anni, dopo il grande spavento dello scorso 3 agosto, quando parte del tetto crollò lasciando una voragine a cielo aperto. Fortunatamente si trattò solamente di un grande spavento, perché al momento del cedimento, le prime ore del mattino, la struttura era chiusa. Intanto in piazzetta del Pozzo accanto alla biblioteca prosegue anche il cantiere alla Torre dei modenesi che a breve tornerà a risplendere nel paese, infatti il monumento sarà liberato dai ponteggi prima del termine dei lavori previsto per l’ottobre 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui