Sabato mattina di inaugurazioni a San Prospero: investimento totale pari a 3 milioni e mezzo di euro, più 100mila euro donati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola

Due inaugurazione al prezzo di una. Stamattina a san Prospero è stata inaugurata la scuola media Papa Giovanni XXIII (già funzionante dall’anno scorso) e soprattutto l’Auditorium, intitolato all’ex sindaco Volmer Fregni, primo cittadino di San Prospero per 19 anni.
Dopo i danni del terremoto, la vecchia scuola fu abbattuta e sulle sue ceneri è stata edificata la nuova scuola. Con i soldi risparmiati per i lavori, sono rimasti in casa i fondi necessari addirittura per costruire l’Auditorium, sempre nella zona del polo scolastico, 260 posti presto utilizzati per cinema, musica, teatro, spettacoli. Concerto di apertura, stamattina, con il gruppo Spira Mirabilis, con la seconda serenata in La maggiore di Brahms.
Investimento totale della Regione, 3 milioni e mezzo di euro, più 100mila euro donati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola. Particolarmente soddisfatto il sindaco Sauro Borghi, che nell’aula di musica si è cimentato anche lui in un’esecuzione musicale al flauto.

Intervista Sauro Borghi, Sindaco di San Prospero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui