A poche settimane dalla partenza per le olimpiadi il campione europeo di nuoto si è concesso tre giorni di permanenza nella sua città natale. Presenti alla serata tanti ospiti e i genitori del campione

Serata carpigiana per Panathlon Modena, che ha scelto la cornice di Villa Ascari per conferire un riconoscimento a Gregorio Paltrinieri. A poche settimane dalla partenza per le olimpiadi il campione europeo di nuoto, detentore del record mondiale nei 1500 metri in vasca corta e di quello europeo in vasca lunga, si è concesso tre giorni di permanenza nella sua città natale, senza mai interrompere gli allenamenti nella piscina gestita dal padre Luca per arrivare a Rio in piena forma. 

Presenti alla serata anche i genitori di Greg, che lo accompagneranno da vicino nella prossima olimpiade.

Al termine della cena, la proiezione del documentario ‘Tra le onde nel cielo’, la storia dell’incidente aereo che nel 1966 costò la vita a sette giovani componenti della Nazionale di Nuoto italiana diretta alle gare indoor di Brema.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui