La manifestazione, in programma ogni tre anni, celebra il ritorno della bella stagione secondo rituali secolari

Il maggio delle ragazze è un appuntamento che si ripete ogni tre anni anche per questo a Riolunato cresce sempre l’attesa. La manifestazione si svolge in due momenti: uno durante tutta la notte compresa fra il 30 aprile e il 1° maggio dove il “gruppo dei maggiolanti”, formato dagli uomini del paese  cantano ad ogni famiglia un sonetto augurale chiamato “rispetto”, accompagnati da chitarra, violino e mandolino, da lampade per illuminare la notte e da abbondanti libagioni. 

L’altro momento si svolge la seconda domenica di maggio e prevede una sfilata lungo le vie del paese che ha come protagoniste anche le ragazze che eseguiranno un balletto tipico del canto di maggio.

Intervista a Diego Rocchi, Associazione Lunario-Maggio delle ragazze e Daniela Contri, Sindaco di Riolunato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui