Il Carroccio e i simpatizzanti grillini hanno ufficializzato l’accordo su una civica senza simboli di partito, ma con un chiaro rimando alle appartenenze

Hanno trovato l’intesa su una lista unica Lega e 5 Stelle per le elezioni di Montefiorino. Il Carroccio e i simpatizzanti grillini, che qui hanno un gruppo giovane non ancora autorizzato a chiamarsi Movimento, dopo la riunione di domenica hanno ufficializzato l’accordo su una civica senza simboli di partito, ma con un chiaro rimando alle appartenenze. Come era stato prospettato nell’incontro sul referendum che si era tenuto nei giorni scorsi a Rubbiano, ci saranno infatti il sole delle Alpi e una stella a richiamare le reciproche formazioni, nell’ambito di una compagine equamente suddivisa. I consiglieri in lizza saranno infatti un terzo leghisti, un terzo grillini e gli altri artigiani e professionisti senza alcuna appartenenza politica. La formazione si definisce anti-sistema, e punta innanzitutto a dare filo da torcere a Civiltà Montanara, la lista di riferimento dell’attuale maggioranza di centrodestra che stasera, a meno di colpi di scena, annuncerà la candidatura dell’attuale vicesindaco Maurizio Paladini, mentre il Pd deve ancora trovare la convergenza su un nome. In attesa della presentazione ufficiale, la lista Lega-5 Stelle incontrerà i cittadini tutti i mercoledì in occasione del mercato settimanale per mettere a punto il suo programma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui