Si chiamava Michele Pelli, il 68 enne morto nell’incidente stradale di Cittanova. Forse un malore all’origine dello schianto

C’è forse un malore all’origine dell’incidente stradale, avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 16, a Cittanova, in cui ha perso la vita il musicista Michele Pelli. Autore di musiche e testi di liscio Pelli, 68 anni, era a bordo della sua auto, una fiat punto, e procedeva dalla periferia verso la città. La dinamica dello scontro è ancora al vaglio della Polizia Municipale, intervenuta sul posto, ma sembra che l’auto si sia spostata verso la corsia opposta e si è scontrata frontalmente con un autocarro che procedeva dalla parte opposta.

Uno scontro frontale tremendo, che ha portato alla morte istantanea di Michele Pelli. La via Emilia a quell’ora è molto trafficata per questo è stato necessario chiudere al traffico anche per permettere ai soccorritori di estrarre il corpo di Pelli dalle lamiere della Fiat Punto completamente accartocciata.

Michele Pelli, era originario di Nardò, in provincia di Lecce, ma da molti anni abitava a Scandiano, in provincia di Reggio Emilia. Era molto noto tra i locali per la lunga attività di musicista e cantante di piano-bar e di liscio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui