Una Fiat Panda a fuoco nella campagna di Bomporto nei pressi del Ponte sul Panaro. All’interno i vigili del fuoco trovano il corpo carbonizzato di un 89enne di Ravarino

Tragedia tra Bomporto e Ravarino. Un 89enne della zona ha scelto una strada di campagna, via Guazzatora, per mettere in atto il più estremo dei gesti, essendo certo, viste le poche abitazioni attorno, di riuscire a portarlo fino in fondo. Chi si è avvicinato, dopo aver visto l’auto in fiamme, ha visto chiaramente che nella vettura c’era una persona e quindi ha chiamato immediatamente aiuto. L’allarme è scattato verso le 13, sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco e i carabinieri che però non hanno potuto far niente per salvare l’anziano. Per lui, purtroppo, non c’era più niente da fare. Dopo aver spento le fiamme che avvolgevano la Fiat Panda, un modello degli anni 80, i pompieri hanno estratto dall’automobile devastata dal fuoco, il corpo dell’uomo completamente carbonizzato. Sulla dinamica i Carabinieri stanno continuando le indagini, ma l’accaduto lascia pochi dubbi agli agenti, che ritengono  si possa trattare di un gesto estremo. Resta solo da capire come abbia fatto la Panda a prendere fuoco. L’uomo, residente a Ravarino, era rimasto vedovo da qualche anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui