Confimi Emilia ha presentato la statistica Form Finanza 2016, un documento che riporta lo stato di salute delle aziende del territorio

Nonostante il mercato interno stagnante da anni e il crollo dell’edilizia, lo stato di salute delle aziende delle piccole medie imprese del territorio è comunque abbastanza positivo. A dirlo è l’analisi Form Finanza 2016 di Confimi Emilia. Scorrendo i vari capitoli del documento che ha coinvolto poco meno di 300 aziende, è salito del 20% il dato degli imprenditori che ha dichiarato un aumento di fatturato dal 2014 al 2015.

Nei capitoli occupazione, investimenti, produzioni e ordini, la maggioranza delle imprese ha descritto l’andamento come stabile. Il settore che ha tenuto meglio è quello della meccanica, mentre non conosce fine il calo nell’edilizia.

L’indagine si è occupata anche del rapporto tra aziende e le banche. La nota dolente rimane la difficoltà per una buona parte di imprese di accesso alle linee di credito messe a disposizione dagli istituti finanziari.

Nel servizio l’intervista a:

-Giovanni Gorzanelli Presidente Confimi Emilia

-Enrico Malagoli Presidente Confimi Modena

-Mario Lucenti Direttore Generale Confimi Emilia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui