Un convegno a Palazzo Europa, ha provato a fare il punto della situazione dell’Unione Europea dopo l’uscita del Regno Unito. Importante il ruolo dell’Italia

La Brexit rimane in testa ai pensieri degli europeisti più convinti e anche degli euroscettici più feroci, gli uni delusi, gli altri soddisfatti dall’esito del referendum dello scorso 23 giugno nel Regno Unito. E non poteva essere altro che Palazzo Europa ad ospitare, a Modena, il convegno dal titolo “Brexit, punto e a capo”, organizzato dal centro culturale Francesco Luigi Ferrari, con la presenza di Marco Piantini, consigliere per gli affari Europei della Presidenza del Consiglio. Ma ora senza la Gran Bretagna, non sono ora più traballanti del fondamenta stesse dell’Europa?

Nel video l’intervista a:

Marco Piantini, Esperto Affari Europei;

Paolo Tomassone, Presidente Centro Culturale Ferrari

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui