In prefettura riunito il Comitato per l’Ordine pubblico. Il prefetto: “Nel mondo globalizzato anche le piccole città sono a rischio”

Sul fronte sicurezza si alza l’asticella, dopo il massacro di Parigi. Anche a Modena. Questa mattina il prefetto Michele Di Bari ha convocato una riunione straordinaria del Comitato provinciale per l’ordine pubblico. I terroristi dell’Isis hanno colpito un concerto rock, una partita di calcio, ristoranti, bar e fast-food. Centri di aggregazione. Ed è lì che si intensificherà la vigilanza.

Come spiegato sabato dal ministro Alfano, l’Italia è in questo momento al livello di allerta 2: il massimo prima dell’emergenza. E il rischio di attentati riguarda principalmente le grandi città, ma non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui