Prima trance di lavori in Stazione ultimata. Il completamento di tutte le attività è prevista entro dicembre 2015

Una apertura parziale, ma c’è. In stazione sono stati riaperti gli accessi ai binari 2 e 3 i più utilizzati dai passeggeri. Erano stati chiusi ad ottobre per lavori di riqualificazione. Si tratta di una serie di interventi previsti da tempo e divisi in più trance: in questa prima fase Rete Ferroviaria Italiana ha completamente rinnovato il pavimento in gres porcellanato, i rivestimenti che sono stati realizzati in vetro strutturato opaco di colore chiaro e dell’illuminazione ottenuta con fasce luminose a led inserite all’interno del rivestimento stesso.

In un altra fase saranno innalzati i marciapiedi dei binari dal 2 al 6, fino a 55 cm di altezza, per facilitare l’entrata e l’uscita dei passeggeri dai treni. Contestualmente ai lavori di innalzamento dei marciapiedi saranno effettuati interventi di manutenzione straordinaria alle relative pensiline. In particolare si interverrà per eliminare le infiltrazioni di acqua piovana e per rinnovare l’illuminazione. Il completamento di tutte le attività – per le quali Rete Ferroviaria Italiana sta investendo 4,5 milioni di euro – è prevista entro dicembre 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui