Parte domani, fino al 24 dicembre, un’indagine per capire l’orientamento dei cittadini sullo sviluppo futuro dello storico mercato di Modena

Il tema del mercato Albinelli, con il suo futuro, continua a tenere banco. Da domani partirà un sondaggio per capire l’orientamento dei cittadini modenesi sullo sviluppo della storica piazza dei prodotti freschi. Intanto tra i banchi gli umori sono diversi, con esercizi a rischio chiusura a fine anno per le tasse troppo alte, altri che sollecitano il Comune a fare di più per sfruttare la zona a livello turistico, visto che in molti casi i turisti si fermano solo in piazza Grande, e chi confida in un piano di rilancio per combattere gli ultimi anni di crisi. Con questa l’indagine che durerà fino al 24 dicembre, il Consiglio di Amministrazione dell’Albinelli intende coinvolgere i modenesi invitandoli a esprimere la propria opinione sugli orari e sull’offerta di prodotti, ma anche sui servizi e sulle competenze degli operatori. Come fare per rispondere? Molto semplice, si può scegliere il web con il questionario on line o compilare una cartolina reperibile ovunque all’interno del Mercato, ma anche agli uffici IAT e Relazioni con il pubblico di piazza Grande. Il tutto andrà poi imbucato, nell’apposito contenitore posto dall’entrata di via Albinelli. Con questa iniziativa, che fa parte del progetto Commercio e servizi 2.0, il Consorzio del Mercato ha come obiettivo conoscere il pensiero dei modenesi, ma anche dei visitatori,  e metterlo a disposizione della città. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui