Contro il Carpi l’esordio in Serie A, poi un colpo subito lo ha costretto a saltare l’impegno con la Nazionale Under 20, ma non gli ha tolto la gioia della prima tra i grandi

Qualche mese di gavetta, tante partite viste dalla panchina e poi, finalmente, l’esordio in una gara quantomeno particolare. E’ la storia in neroverde di Lorenzo Pellegrini, centrocampista arrivato in estate dalla Roma che è stato lanciato domenica dal primo minuto nel derby con il Carpi. Un colpo subito al ginocchio sinistro durante il match lo ha costretto alla sostituzione e a rientrare dalla chiamata in Under 20 senza poter affrontare la sfida con i pari età della Germania. La gioia per l’esordio, però, è ancora viva nei suoi ricordi e nelle sue parole.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui