Per l’ingresso ufficiale di don Roberto era presente anche il vescovo Erio Castellucci

Giornata di festa, dopo tante difficoltà, nella parrocchia di Monteobizzo di Pavullo, dove don Roberto Montecchi, già parroco di San Bartolomeo, ieri ha fatto il suo ingresso ufficiale quale nuovo pastore dopo le dimissioni di don Luciano Venturi, il sacerdote accusato da alcuni parrocchiani di essere il padre di un bimbo di pochi mesi. E’ stato lo stesso don Roberto ad accogliere il vescovo Erio Castellucci al suo arrivo per la celebrazione di una cerimonia che ha visto una chiesa gremita e una fitta presenza di autorità. Entrambi erano reduci dall’incontro di martedì sera con la comunità in cui si è parlato in modo molto franco di tutto quanto accaduto in questi due mesi, nella speranza di poter sanare le ferite profonde che si sono create e iniziare un nuovo percorso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui