Continua senza passi falsi la marcia interna per le ragazze di coach Beltrami al terzo 3-0 su altrettante gare disputate, vittima di ieri sera le giovani del Club Italia

Non c’è stata partita al PalaPanini, se nelle prime uscite in campionato il Club Italia aveva creato più di qualche grattacapo a grandi squadre come Piacenza e Novara, così non è stato con la Liu Jo Modena, brava a spingere forte dal primo pallone e a non consentire a giocatrici di talento, ma giovani e quindi con poca esperienza questi livelli, di poter prendere entusiasmo e convinzione. E’ finita 3-0 in poco più di un’ora di gioco, una pratica archiviata più rapidamente di quella di domenica contro Busto Arsizio e che quindi ha comportato un dispendio di energie relativo.

Buon per le bianconere e buon per coach Beltrami in vista del primo big match stagionale in programma già sabato sera a Novara. A chiudere il primo tour de force della stagione sarà la sfida sul campo delle vice campionesse d’Italia tra le cui fila spiccano le ex Rousseaux e Fabris, ma intanto il tecnico modenese si gode le buone indicazioni emerse dal match di ieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui