Sfide importanti per le squadre modenesi in campo alle ore 15

Un pomeriggio caldo, quello che aspetta oggi le due squadre modenesi impegnate in Serie A, entrambe in campo alle 15.

Un pomeriggio caldo per il Carpi di mister Sannino che, al Braglia, affronta una vera e propria sfida salvezza contro il Verona di Mandolini che condivide, proprio con i biancorossi, l’ultimo posto in classifica.

L’impressione è quella di un’ultima spiaggia, se anche oggi il Carpi non riuscisse a conquistare punti in settimana potrebbero esserci novità sostanziali, e non solo sulla panchina.

Una gara delicata anche perché da affrontare senza uno degli uomini più in forma: quel Borriello espulso mercoledì a Frosinone che, se il ricorso non dovesse andare a buon fine, rimarrà fuori per tre giornate.

Contro c’è un Verona col coltello tra i denti, determinato a salvare la panchina traballante di Mandolini ma ancora senza Toni. Giuseppe Sannino ha il dubbio sul sostituto di Borriello:vista la condizione non ottimale di Mbakogu, la maglia da titolare potrebbe finire sulle spalle di Lasagna che nel caso sarebbe preferito al polacco Wilczek.

Sta decisamente meglio un Sassuolo reduce dalla prima storica vittoria contro la Juventus ma che, al Friuli di Udine, questo pomeriggio cambierà cinque undicesimi a causa di squalifiche e affaticamenti.  Rientra, scontata la squalifica, Consigli tra i pali, al posto degli squalificati Peluso e Sansone ci saranno Longhi e Floro Flores. Duncan sostituirà Biondini e Defrel tornerà al centro dell’attacco per sostituire Floccari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui