Le fatiche della Supercoppa si sono fatte sentire, così i gialloblù hanno sofferto più del previsto nel debutto in campionato con Molfetta al PalaPanini. I ragazzi di coach Lorenzetti hanno vinto soltanto al tie break

Scendere in campo a tre giorni di distanza dalla lunga maratona che le aveva consentito di vincere la Supercoppa Italiana non era semplice ed infatti la Dhl Modena Volley ha sofferto più del previsto per battere Molfetta nella gara d’esordio in campionato, giocata ieri sera al PalaPanini. Avanti 2-0, la formazione di coach Angelo Lorenzetti si è fatta rimontare ed è stata costretta ad andare al tie break, riuscendo ad aggiudicarsi la vittoria e i primi due punti stagionali. Una gara condizionata dalle fatiche supplementari extra-campionato. Ma, come sottolineato da Lorenzetti a fine gara, Modena dovrà farci l’abitudine in questa stagione. Lorenzetti ha anche parlato dell’infortunio di Nemanja Petric, costretto ad uscire nel primo set.

Decisamente più severa ed autocritica, invece, l’analisi del capitano gialloblù Bruninho.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui