Partiranno lunedì prossimo i lavori alla stazione dei treni di Modena. Prevista la riqualificazione del sottopassaggio centrale

Più luminoso e funzionale, magari anche più gradevole di com’è adesso. Così dovrà diventare il sottopassaggio centrale della stazione di Modena al termine dei lavori di riqualificazione, con il completo rinnovo della pavimentazione, che inizieranno lunedì 5 ottobre. Durante il cantiere, il sottopasso sarà completamente chiuso fino alla metà di novembre, mentre la fine di tutti i lavori è prevista entro la metà di dicembre. L’intervento prevede modifiche anche al sistema di informazione ai viaggiatori, sonora e visiva, con l’installazione di nuovi monitor e diffusori sonori. Quella che prende il via la prossima settimana è la seconda e ultima fase di attività del cantiere, avviato nella seconda metà di luglio con i lavori di riqualificazione dei marciapiedi e delle pensiline della stazione, conclusi a fine di agosto. L’investimento complessivo di RFI, Rete Ferroviaria italiana, è 4,5 milioni di euro e fa parte di un progetto per avere stazioni più fruibili anche dalle persone a ridotta mobilità e con disabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui