L’Università di Modena e Reggio Emilia ha organizzato tre incontri con le matricole di ingegneria per introdurli ai nuovi studi e ripercorrere insieme ai propri docenti la storia del dipartimento ‘Enzo Ferrari’

Puntare al futuro partendo dal passato. Questo lo scopo dei tre incontri organizzati dall’Università di Modena e Reggio Emilia per le matricole del Dipartimento di ingegneria ‘Enzo Ferrari’. Il primo incontro tenutosi questa mattina nella Sala Eventi del Tecnopolo è stato incentrato sull’Ingegneria Elettronica, Informatica e delle Telecomunicazioni: attraverso i racconti e le esperienze dei professori emeriti dell’Ateneo i giovani laureandi hanno avuto la possibilità di ripercorrere la storia del dipartimento, giunto quest’anno al suo 25esimo anniversario e di riscoprire insieme ai propri docenti le evoluzioni significative che hanno segnato il profondo radicamento di questa realtà accademica nel panorama delle Università italiane.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui