Rimarrà chiusa per almeno due settimane a Montese la discoteca ‘La Buca’, segnata stanotte da un principio d’incendio

Aveva riaperto appena lo scorso weekend e per questo sabato era stata organizzata una grande serata con ospite il famoso dj Gigi D’Agostino. Ma va già incontro a due settimane di chiusura la discoteca La Buca di Montese. Nel locale, questa mattina, si è verificato un principio d’incendio, causato probabilmente da un cortocircuito. L’allarme è scattato alle 4.30, quando il proprietario è stato svegliato dall’odore acre proveniente dal locale al piano interrato: le scintille sono partite dalla zona bar. Non si sono sviluppate fiamme grazie al materiale ignifugo di cui è fatto il bancone, ma l’interno del locale è stato avvolto da un fumo nero che ha annerito pareti e arredi, lasciando segni evidenti anche all’ingresso. Sul posto sono sopraggiunte tre squadre di vigili del fuoco da Pavullo, Fanano e Vignola, che hanno spento il focolaio in pochi minuti. E’ servito invece molto più tempo per disperdere il fumo e poter svolgere così tutti gli accertamenti, che hanno escluso conseguenze strutturali sia alla discoteca che all’hotel ai piani superiori. A preoccupare sono ora le operazioni di pulizia necessarie per il ripristino dei locali interni, che potrebbero richiedere diversi giorni. I gestori hanno calcolato dalle due alle tre settimane di stop per la discoteca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui