Con l’arrivo dell’autunno, torna l’ormai tradizionale con Acetaie Aperte. Una giornata interamente dedicata all’Oro nero di Modena, con 38 produttori coinvolti

Una domenica alla scoperta dell’Oro nero di Modena. E’ quella andata in scena oggi per la quarta edizione di Acetaie Aperte, che ha visto 38 produttori della nostra provincia, dalla Bassa all’Appennino, aprire le porte ai visitatori per tour guidati e degustazioni. Un appuntamento organizzato dai due Consorzi dell’Aceto Balsamico Tradizionale Dop e del Balsamico Igp e volto a promuovere tra i consumatori la cultura di quello che è il prodotto tipico modenese per eccellenza. Malgrado i tanti tentativi di imitazione presenti sui mercati italiano ed estero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui