La digitalizzazione delle biblioteche storiche, come quella Estense, potrebbe essere la soluzione migliore per i volumi che arricchiscono il patrimonio culturale della città

La biblioteca estense di Modena è una delle più importanti biblioteche storiche e di ricerca di Italia eppure, secondo gli amici del Sant’Agostino che hanno promosso un convegno con a tema la digitalizzazione delle biblioteche storiche, corre un grosso rischio: quello della trascuratezza in quanto correlata al futuro del polo culturale dell’ex ospedale. Le lame libraie che dovrebbero sorgere nell’area, secondo il comitato, recherebbe più danni che frutti ai tanti volumi che arricchiscono il patrimonio culturale della città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui