Location molto caratteristica a Polinago per la prima rassegna d’arte della Valrossenna, che ha riunito virtuosi di pittura, scultura e fotografia

E’ stata la Corte di Casa Marini, complesso settecentesco appena riaperto dopo una complessa operazione di recupero, a fare da cornice alla prima edizione della rassegna d’arte della Valrossenna che ha voluto fare conoscere grandi talenti di pittura, scultura e fotografia di Polinago e non solo, in uno splendido scenario naturale. Organizzato dall’associazione La Voce, l’evento ha ospitato sia firme affermate nel mondo dell’arte che giovani autori, rappresentando il primo passo di un ciclo. E’ stata una vetrina importante soprattutto per gli autori del circondario, che dell’arte hanno fatto il loro principale hobby, capaci di mostrare notevoli capacità in un contesto multidisciplinare dove oltre alla perizia è emersa una grande originalità di approcci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui