Il bollino nero è previsto per domani

L’esodo è ufficialmente iniziato, ma non per tutti è partito nel migliore dei modi. Prima del casello di Modena Nord l’autogrill Secchia Ovest è stato preso d’assalto dai viaggiatori, alcuni reduci dal vero e proprio inferno scoppiato sull’A1, dove tra Piacenza e Parma si sono registrati anche 13 chilometri di coda. Questo unito al caldo record, 39 i gradi fatti segnare dal termometro questo pomeriggio, ha fatto scoppiare il caos, con malori e scarsa assistenza.

Pomeriggio di viaggio verso le mete di vacanze, ma c’è anche chi ha scelto il 7 di agosto per tornare dal periodo di ferie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui