Il gruppo del Modena si è ritrovato questa mattina per iniziare la nuova stagione. Domani primo allenamento, lunedì partenza per il ritiro di Fanano. E per la prossima settimana settimana è previsto l’arrivo di Provedel e Sowe dal Chievo.

Un pò sparpagliati, uno dopo l’altro, alla spicciolata, arrivano i giocatori del Modena, come se fossero compagni di classe che non si vedono dalla fine della scuola. O del campionato. Qualcuno non si vedeva dal famoso 6 giugno, dalla partita con l’Entella, qualcuno mancava nel gruppo da 6 mesi, qualcun altro da un anno intero: una bella rimpatriata, e il clima è apparso piacevolmente disteso, tutti con un foglietto in mano, un po’ il vademecum del ritiro e un po’ ventaglio per combattere il caldo. oggi a mezzogiorno, alla Modena Academy al Mammuth Club, forse merito anche della presenza di pochi ma buoni tifosi e forse merito persino di non aver fatto una vera e propria conferenza stampa, così da evitare domande scomode e fuori luogo. Rimane in disparte soltanto l’unico neoacquisto finora, Daniele Giorico, che prima deve fare conoscenza con il resto dei nuovi compagni. E soprattutto con quella che sarà l’anima “sudamericana” della squadra: l’allenatore Hernan Crespo e il bomber Pablo Granoche. Sempre bollente il telefono di Caliendo e Taibi: lo stesso patron ha confermato di avere la parola del Chievo per il prestito del portiere Ivan Provedel e dell’attaccante gambiano Alì Sowe, entrambi classe 1994. Da domenica il via ufficiale alla nuova stagione: nel pomeriggio prima sgambata d’allenamento, lunedì mattina partenza per il ritiro precampionato di Fanano, fino al 1 agosto. Finora programmata una sola amichevole, il 31 luglio con la Correggese. Ma sicuramente arriveranno volti nuovi. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui