Sono minori i primi soggetti finiti nei guai nel 2019 in provincia per detenzione e spaccio di droga. Due ragazzi di 14 e 17 anni. Si approvvigionavano di Marjuana che vendevano a gruppi di coetanei e consumavano direttamente nel garage dell’abitazione del 17enne residente a Nonantola insieme ai due genitori, apparentemente ignari dell’attività parallela e delle abitudini del figlio. Attività che non è sfuggita ai Carabinieri di Nonantola e della compagnia di Carpi nel corso del controllo del territorio. Scambi di marjuana che portavano i ragazzi in quel garage. Fino a ieri sera quando i militari entrano in azione. Prima perquisendo i due ragazzi, uno di soli 14 anni, trovando nascoste nelle tasche piccoli quantitativi e poi l’abitazione del 17 enne. All’interno del garage altra droga. Marijuana. Per un totale di circa 100 grammi. Non più plausibile per l’uso personale. Destinata ad altri ragazzi, amici, coetanei, tutti di Nonantola. Sei quelli segnalati per l’uso. Di età compresa tra i 17 ed i 20 anni. Da qui la denuncia al 14 enne ed al 17 enne per detenzione a fini di spaccio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui