Arrivano buone notizie dal Mapei Football Center in cui il Sassuolo ha ripreso la preparazione in vista di un mese e mezzo di fuoco dove incontrerà cinque delle migliori sette squadre in classifica. La pausa dovuta all’impegno delle nazionali, infatti, sta offrendo l’opportunità a De Zerbi di recuperare buona parte di quel gruppo di infortunati che hanno segnato, in maniera negativa, l’avvio del campionato.

La difesa, variata undici volte nelle prime dodici giornate, potrà contare sul recupero di uomini chiave come Ferrari e Rogerio che, alla ripresa del campionato domenica prossima contro la Lazio, potranno per lo meno essere tra i convocati. Buone notizie anche da Mazzitelli, che sino ad ora non ha disputato nemmeno un minuto a causa di un infortunio patito in fase di preparazione: il giovane centrocampista scuola Roma è pronto e sarà tra i “selezionabili” in vista della sfida con la Lazio.

Nulla da fare, invece, per Domenica Berardi: la lesione agli adduttori della coscia destra, patita venerdì scorso nella gara vinta col Bologna, non solo gli ha impedito di rispondere alla chiamata di Mancini in Nazionale ma terrà lontano dal campo l’uomo sin qui più determinante per i neroverdi almeno per altre due settimane. Niente Lazio e Juventus, quindi, per Berardi con lo staff medico impegnato in un recupero almeno per la sfida con la rivelazione Cagliari anche se mister De Zerbi non vuole affrettare i tempi per non rischiare una ricaduta e perderlo anche per i match contro Milan e Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui